CUS Udine - SKF - info@scuolakayakfriulo.com

Bilanci e rilanci...

Pubblicato da Alessandro Merci in data venerdì, gennaio 2, 2015 In: Progetti SKF
E così è finito anche il secondo anno di attività di Scuola Kayak Friuli. Prima di iniziare con l'anno nuovo ci tenevamo a mettere per iscritto un paio di pensieri giacché, come si sa, verba volant...

Il primo pensiero è di ringraziamento.
Il nostro grazie va alle decine di persone che hanno creduto in noi per avvicinarsi al mondo del Kayak. Come sempre, quando si inizia un'avventura di questo tipo, i primi a essere "spontaneamente" coinvolti sono stati amici e parenti. Santi loro. Poi, però, piano piano avete iniziato a contattarci... senza conoscerci e per noi è stata una cosa quasi magica.
Non si può dimenticare lo sguardo che avete quando per la prima volta vedete il vostro kayak "andar dritto" o l'espressione di stupore al primo "eskimo" riuscito. Sono le tipiche cose che non hanno prezzo.

Per cui, grazie. Siete stati davvero tanti e questo non fa che accrescere la nostra volta di fare meglio.

Il secondo è un pensiero agonistico.
Siamo incredibilmente fieri di quello che sta accadendo con la squadra di Canoa Polo dei "Bordano Bulls". L'idea che ormai 12 persone che si sono avvicinate alla canoa attraverso SKF siano pronte ad affrontare un campionato federale di Serie B ci riempie di orgoglio.

Dateci sotto, BB, comunque vada sarà un successo.

Il terzo è un pensiero sui sogni.
Non avremmo mai pensato di arrivare ai numeri che abbiamo toccato nel 2014 e, siccome a noi piace la competizione, non vogliamo fermarci qui.
Vorremmo poter mostrare il mondo della canoa ad ancora più persone, far vivere esperienze esaltanti a sempre più amici e, per far questo abbiamo già individuato un paio di cose su cui siamo carenti e che ci impegneremo a migliorare.

Per cui abbiate pazienza se insisteremo sempre e comunque nel coinvolgervi nelle nostre iniziative, se cominceremo a chiedervi cose tipo: "oh, sai mica di qualcuno che vende un furgone usato a un buon prezzo?"... stiamo cercando di sognare ad occhi aperti e ci piace l'idea di farlo con voi.

Ecco, quindi, tre pensieri per finire un anno e iniziarne un altro ancora più convinti, senza dimenticare l'aiuto dei nostri amici storici del CUS Udine, sempre pronti a collaborare con noi, e degli più recenti come i ragazzi dell'ASD Gemona nuoto o di Gemona Città dello Sport e Benestare. Ci fate sempre sentire parte di un progetto e questo, per noi, è fondamentale.

Ci vediamo in primavera, quando la scusa "fa freddo" non varrà più per sgattaiolare dalle nostre proposte.
Buon anno a tutti!

Lo Staff SKF.

In : Progetti SKF 


Tag: auguri canoa 
comments powered by Disqus